// // Darsi alla cultura restando a casa!!!

Darsi alla cultura restando a casa!!!Suggerimenti utili per passare bene il tempo in casa. Puntata uno.

Bobbiamo stare a casa, ci piaccia o n o, come immagino, ma è così, e forse ance a lungo. Pertanto è meglio cercare di passare il più piacevolmente possibile questo periodo grazie a numerosissime iniziative offerte quasi sempre gratuitamente e grazie alla tecnologia ci aiuta, che ci permette di fruirne. Chi ha fame di cultura può sbizzarrirsi: l’Uniscesco ad esempio ha condiviso con tutti la sua preziosa World Digital Library, liberi, testi, mappe, ecc oltre 20mila documenti provenienti da quasi 200 paesi di tutto il modo.
Se hai voglia di visitare l’Emerita lo puoi fare grazie ad Apple che ha pubblicato su Youtube un video girato di cinque ore in pianosequenza col nuovo iPhone 11 Pro Max. Così, comodamente seduto sul tuo divano, pupi ammirare le 45 sale e le 600 opere di questo magico museo. Ci sono moltissimi altri tour virtuali i Musei Capitani, il Louvre, lo Smithsonian National Museum of Natural History; The Metropolitan Museum of Art; La Pinacoteca di Brera, per citarne alcuni, ti aspettano.

 

 

Darsi alla cultura: musei, mostre, spettacoli performance…

Casa fare in casa Lisa Tenuta
il museo -in-casa-La più bella del reame

Ami Frida Kahlo? Bene Google Arts & Culture ha creato – con la collaborazione di 33 musei internazionali – una grandissima retrospettiva digitale dedicata alla sua vita e al suo lavoro. Potrai ammirare 800 opere tra dipinti, fotografie e oggetti appartenuti all’artista messicana. Se preferisci l’ispirazione classica può piacerti l’iniziativa della Triennale, un appuntamento giornaliero in diretta sul canale Instagram, in cui artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti si raccontano tramite interviste o performance. Le varie pillole, possono esse recuperarte nei giorni seguenti sulla IGTV.
Per gli spettacoli il Metropolitan Opera House di New York ha raccolto i video dei suoi spettacoli passati più noti e creato il programma Nightly Met Opera Streams, che permette di vedere gratuitamente in streaming sul sito del teatro uno spettacolo diverso al giorno.
Un’altra chicca è offerta dall’Istituto Luce Cinecittà , che ha offerto il ha offerto suo sterminato archivio visivo, che comprende più di 70mila filmati dagli 10 ai giorni nostri e circa 400mila fotografie. L’archivio ha poiinaugurareto una nuova rubrica, Cinemobile in viaggio, dove potrete scovare filmati inediti di viaggi virtuali in Italia e per il mondo compiuti tra gli anni 20 e 30. Se amate la riviste bhè potete, infine, scaricare tutti i numeri della rivista 8 ½ edita da Luce Cinecittà e dedicata al cinema italiano. A mio avviso, un’epoca da sogno, magica e queste grafiche sono bellissime!.

 

 

Il Museo del Cinema di Torino ha messo a disposizione una vasta selezione di 250 film classici da guardare, molti rarissimi, il tutto gratuitamente. Anche la Cineteca di Milano ha aperto i suoi archivi, e il magazine online MyMovies, per sostenere la campagna #iorestoacasa e offre gratuitamente 50 film in streaming.

il cinema -in-casa-La più bella del reame
pettacoli stai a casa Lisa Tenuta

Leave A Comment